Come curare il mal di schiena cronico anche se ti fai punture da 10 anni!

By | 24 agosto 2016

mal di schiena cronicoSpesso ti ho parlato di mal di schiena e dolori cervicali…ma mai ho parlato del perchè diventa cronico un dolore.
Giusto per non dare niente per scontato…cos'è il dolore cronico?

“”Il dolore cronico è un dolore persistente dovuto ad un meccanismo neurofisiologico….bla bla bla bla bla….”””

Se vuoi la definizione cercala pure su wikipedia oppure su un libro di fisiologia..con un po di impegno tra un mese capirai la definizione del dolore cronico anche meglio di me..

 

Ora ti dico cos'è il dolore cronico nella realtà di tutti i giorni..

Il dolore cronico non è altro che un mal di schiena (MA anche altri tipi di dolore non collegati alla colonna vertebrale) che è li da molto tempo! Ormai è diventato un dolore diverso da quando è iniziato la prima volta…un dolore quasi di sottofondo…che è SEMPRE li.

Questo dolore a volte va meglio…a volte peggio…ma è comunque sempre li. Nella tua schiena..e nella tua testa.
SI…proprio nella tua testa.

Non nel senso che sei un malato immaginario…ma perchè ormai pensi a come muoverti unicamente con lo scopo di non sentire dolore…e quindi in maniera innaturale.
Con il dolore cronico non hai bisogno di guardare le previsioni del tempo perchè sai benissimo quando pioverà!

Hai imparato a gestire il dolore con qualche farmaco quotidiano…ed una scatola di punture 2 o 3 volte l'anno.

Ecco…questo è il dolore cronico!

 

Impossible in nothing!

 

Purtroppo ogni giorno sei abituato a sentire frasi come…

I dolori sono come i soldi…chi li ha se li tiene”, “ho l'ernia quindi il dolore non va più via”, “ormai, con la mia età il dolore rimane

Tutte queste affermazioni danno per scontato che il dolore cronico non possa scomparire…invece non è così!
Con la giusta
STRATEGIA il dolore sarà solo un brutto ricordo…

Ma come??
Te lo dico subito!

 

IL PROBLEMA DEVE ESSERE VISTO A 360°!!!

Ora ti spiego cosa intendo!
Potrei fare il figo dicendoti “vieni da me che te lo faccio passare in poco tempo”…ma direi una mezza verità. Perchè questa volta devi metterti d'impegno anche tu.

Con vedere il problema a 360° intendo che la natura del dolore cronico, non è solo meccanica…ma è dovuta anche a complesse modificazioni chimiche ed energetiche all'interno del tuo corpo. Quindi rendere perfetta la colonna vertebrale come faccio di solito..potrebbe non bastare.

 

Ecco le 3 cose da fare immediatamente per ELIMINARE il mal di schiena cronico! “”Ma anche i dolori cervicali sai!!”

 

1- Rivedere completamente la tua alimentazione:

Non importa che tu NON abbia problemi digestivi..e riesci anche a digerire le pietre. Purtroppo è la prima cosa che devi modificare..

Capisco che per un italiano…toccare la pasta..la pizza …il formaggio ed il buon vino è un peccato mortale, ma è assolutamente necessario per una lunga serie di ragioni (quasi tutte con dimostrazioni scientifiche) che avrò modo di approfondire in futuro.

Per farla breve..

  • Devi eliminare (almeno per un periodo) latte e derivati…quindi latte, caffè macchiato, qualsiasi tipo di formaggio.. anche il grana(per un periodo) e lo yogurt.
  • Devi eliminare (o ridurre fortemente) il glutine…quindi pasta, pizza, cereali contenenti glutine.
  • Devi eliminare (sempre per un periodo) i legumi…quindi fagioli & co.
  • Devi ridurre il più possibile gli zuccheri semplici!

E' dura..lo so! Ma i benefici non tarderanno ad arrivare.

2- Devi eliminare il più possibile le cattive abitudini posturali.

Capisco che non avendomi visto di persona, non puoi avere una lista personalizzata di quali sono le tue ABITUDINI SBAGLIATE. Quindi ti faccio una lista di cosa DEVI fare….. è una lista che deriva dalla mia esperienza clinica in studio..ovvero gli errori più frequenti che riscontro nei miei pazienti.

 

  • Non usare troppo cellulare e tablet

  • Usa un cuscino lombare alla guida e quando stai seduto per un lungo periodo

  • Fai pause regolari quando usi troppo il computer

  • Quando devi sollevare un oggetto pesante..tieni l'oggetto il più vicino possibile al tuo corpo e cerca di non piegare la schiena

 

3- Comincia a muoverti.

Comincia un'attività sportiva! Una qualsiasi..a piacere
In maniera moderata e senza sentire dolore…
ma comincia.

Devi far sentire al tuo corpo che NON è in una situazione di pericolo costante.

Le attività più gettonate sono sicuramente il pilates e lo yoga. Non perchè siano la panacea a tutti i mali (ANZI!!!) ma perchè sono quelle di moda in questo periodo storico..

Sennò puoi scegliere tra…cammino, corsa, nordic walking, arrampicata, lotta, nuoto, acquagym….

Insomma un'attività a tuo piacere.

 

Entro un mese…SEGUENDO SCRUPOLOSAMENTE I CONSIGLI CHE TI HO DATO..vedrai enormi risultati. Anzi..i risultati saranno doppi..perchè dovrai ringraziare solo te stesso!!!

 

Se invece vuoi affidarti ad uno specialista, avere dei consigli personalizzati, e RIDURRE i tempi per vedere i risultati..
Allora contattami..

ma prima dai un occhio al mio sito per vedere come lavoro e come posso aiutarti

===> www.metodoequilibriovertebrale.com

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *