Monthly Archives: agosto 2016

Come devi curare l’ernia del disco se NON vuoi continuare ad avere dolori

erniaFarmaci antinfiammatori…
antidolorifici…
punture…cerotti…busti…
massaggi…tecar terapia……


Tutte queste cose vengono spacciate come “cura per l'ernia”…in realtà vanno soltanto a SPEGNERE il sintomo doloroso (e non sempre!!!).

In questo articolo voglio farti capire perchè l'ernia non è la causa del tuo problema..o meglio perchè ti è venuta fuori l'ernia.
E soprattutto…COSA DEVI FARE PER NON RICADERE NEL DOLORE.

Semplice: Togliere i blocchi vertebrali e lo squilibrio posturale che ne deriva!!!
Semplice un cavolo dirai!!! Ma ti assicuro che con la giusta strategia vedrai miracoli..

Al giorno d'oggi non si opera più chirurgicamente in maniera massiccia l'ernia del disco…anzi si opera solo nei casi in cui l'ernia mette in pericolo il sistema nervoso..
Insomma una vera emergenza medica!

C'è un dato però che nessuno dice MA che devi assolutamente sapere..L'80% degli operati d' ernia…ricade negli stessi sintomi!

Questo deve farti capire che LA CAUSA dell'ernia NON è stata eliminata. Infatti se guardi il tutto da un altro punto di vista l'ernia non è altro che un messaggio del tuo corpo…un messaggio che qualcosa non va.
Purtroppo spesso si preferisce mettere a tacere i propri dolori con dei farmaci senza andare alla ricerca di cosa li ha provocati..

Il dolore è “tuo amico”! E' lo stesso corpo che ti dice quando fermarti!Dovresti solo ascoltarlo..

Come capire se sei predisposto ad avere l'ernia del disco

Fatti in ordine queste domande:

1- Hai avuto traumi di una certa importanza in passato? (fratture, distorsioni, incidenti…)

2- Hai mai dolori alla schiena oppure al collo (anche al dorso)?

3- Hai una vita sedentaria?

4- Rimani nella stessa posizione per molte ore? (es. al computer)

5- Ti sei mai bloccato con la schiena…oppure hai avuto un torcicollo?

6- Hai problemi intestinali?

7- Hai problemi di stomaco?

8- Hai un'alimentazione “sregolata”?

9- Hai mal di testa..nausea e/o vertigini?

10- Conduci una vita stressante?

 

Se hai risposto “SI” almeno a 5 di queste domande, il tuo sistema nervoso riceve in continuazione STIMOLI NEGATIVI.
Questi stimoli inducono le vertebre a bloccarsi o malposizionarsi..per isolare e poter riparare la parte del corpo interessata.
Questo disequilibrio se protratto nel tempo (e magari messo a tacere da qualche farmaco) ARRIVA A CAUSARE L'ERNIA DEL DISCO.

Come vedi ti ho fatto tutto il percorso fino a giungere all'ernia!

 

Cosa puoi fare tu?

Naturalmente la prima cosa che ti consiglio è di affidarti ad uno specialista

www.metodoequilibriovertebrale.com

Ma se non puoi immediatamente??? SEGUI la lista:

  • Comincia un'attività fisica moderata

  • Elimina LATTICINI e GLUTINE dalla tua alimentazione

  • Organizza il tuo tempo ed elimina lo stress in eccesso

  • Cerca di cambiare (anche leggermente) le abitudini e le posture lavorative scorrette

  • Fai le analisi del sangue per il dosaggio della VITAMINA D…e se carente valuta col tuo medico un'integrazione

Come vedi è un approccio globale…e tale deve essere la terapia!

 

 

 

Le cure TOP SECRET per togliere il dolore da artrosi cervicale

cura cervicali"Dottore..dottore..mi aiuti ho l'artrosi!!!"

Molte persone mi chiedono aiuto per dolori cervicali dovuti all'artrosi. Spesso arrivano in studio già con dei documenti…tipo

Radiografie….risonanze magnetiche. E naturalmente il referto del medico che dice COSA VEDE IN QUELLE FOTO.

Ho messo l'ultima frase in maiuscolo perchè, il medico ha davvero visto dell'artrosi tra le tue vertebre. Insomma l'artrosi c'è!!!
Ma ci sono delle cose che non ti dice il medico!!!

E nemmeno la risonanza!!!

PERCHE' HAI MALE???

Te lo sei mai chiesto veramente?

Ti rivelo immediatamente una cosa che potrebbe sconvolgerti! Una cosa che va contro ad ogni tua credenza e insegnamento di..medici, televisione, radio, genitori….Quindi siediti perchè andrò a sradicare una cosa che ritenevi certa! Un caposaldo della tua conoscenza..

L'ARTROSI NON E' LA CAUSA DEL TUO DOLORE!!!

Ti hanno preso in giro? NO
Ti hanno detto una cosa..perchè non sapevano cosa dirti? NEMMENO

Da specialista della colonna vertebrale posso dirti che basta vedere il tuo problema da un altro punto di vista per poterlo risolvere definitivamente.

Conoscere è la prima cosa

Bene…hai l'artrosi!
Tranquillo…ce l'ho anch'io e ne avrò sempre di più perchè, come te, sono destinato ad invecchiare.

Infatti l'artrosi non è altro che il normale invecchiamento per usura delle articolazioni. Da giovane le tue articolazioni si muovono come una macchina sportiva in autostrada…da vecchio invece come un trattore per campi.

 

Il problema è che l'artrosi è stata fatta passare come una malattia

                             ARTROSI=MALATTIA=DOLORE

 

PUOI STARE BENE E SENZA DOLORE ANCHE CON L'ARTROSI!

 

Allora perchè hai male?

Come dico anche qui www.metodoequilibriovertebrale.com

Il dolore è causato da malposizionamenti o blocchi vertebrali che si presentano in tutta la colonna vertebrale…
Quindi la prima cosa da fare è sistemare subito quelle vertebre, in maniera da far funzionare in maniera corretta il sistema nervoso, che, in parte ha sede nella colonna vertebrale.

Già questo basterebbe a risolvere i tuoi problemi!

Quali sono allora queste terapie segrete??

Qui bisogna guardare il tuo problema ancora da un altro angolo!!!

  • Perchè le tue vertebre si sono bloccate?
  • Perchè hai più artrosi nelle vertebre del collo che in tutto il resto del corpo (ginocchia per esempio)?

 

Il segreto TOP per evitare e soprattutto per curare definitivamente i dolori cervicali (la maggior parte) è rivedere completamente l'alimentazione.

 

I cinesi avevano ragione

Già i cinesi con i meridiani dell'agopuntura avevano ipotizzato questo…
pensa che i meridiani di stomaco e colecisti arrivano al collo…e anche in testa (molti mal di testa dipendono da questo).

Tutto questo trova fondamento con le più moderne ricerche in anatomia umana. Infatti dagli organi della digestione partono delle fasce che si collegano alle vertebre cervicali!!!
Spesso un problema cervicale che non passa nemmeno con le più eccezionali manipolazioni…va affrontato dal punto di vista fasciale…e soprattutto alimentare.

Tagliando corto…
DEVI CAMBIARE ALIMENTAZIONE PER TOGLIERE LA SOFFERENZA A QUESTI ORGANI.

 

Cosa devi fare allora!?

 

Ti do una breve lista…ma se ti ritrovi nella descrizione dovresti seguirla alla lettera.

1- Elimina qualsiasi tipo di latticino

2- Elimina i cereali che contengono glutine…pasta pane pizza

3- Riduci il più possibile lo zucchero

Queste sono 3 regole d'oro!!!

Potresti anche avere qualche intolleranza…ma quelle sono cose specifiche e strettamente personalizzate.

I risultati li vedrai PRESTISSIMO!

 

Per METTERE IL TURBO AL TUO BENESSERE vai qui

www.metodoequilibriovertebrale.com

Come curare il mal di schiena cronico anche se ti fai punture da 10 anni!

mal di schiena cronicoSpesso ti ho parlato di mal di schiena e dolori cervicali…ma mai ho parlato del perchè diventa cronico un dolore.
Giusto per non dare niente per scontato…cos'è il dolore cronico?

“”Il dolore cronico è un dolore persistente dovuto ad un meccanismo neurofisiologico….bla bla bla bla bla….”””

Se vuoi la definizione cercala pure su wikipedia oppure su un libro di fisiologia..con un po di impegno tra un mese capirai la definizione del dolore cronico anche meglio di me..

 

Ora ti dico cos'è il dolore cronico nella realtà di tutti i giorni..

Il dolore cronico non è altro che un mal di schiena (MA anche altri tipi di dolore non collegati alla colonna vertebrale) che è li da molto tempo! Ormai è diventato un dolore diverso da quando è iniziato la prima volta…un dolore quasi di sottofondo…che è SEMPRE li.

Questo dolore a volte va meglio…a volte peggio…ma è comunque sempre li. Nella tua schiena..e nella tua testa.
SI…proprio nella tua testa.

Non nel senso che sei un malato immaginario…ma perchè ormai pensi a come muoverti unicamente con lo scopo di non sentire dolore…e quindi in maniera innaturale.
Con il dolore cronico non hai bisogno di guardare le previsioni del tempo perchè sai benissimo quando pioverà!

Hai imparato a gestire il dolore con qualche farmaco quotidiano…ed una scatola di punture 2 o 3 volte l'anno.

Ecco…questo è il dolore cronico!

 

Impossible in nothing!

 

Purtroppo ogni giorno sei abituato a sentire frasi come…

I dolori sono come i soldi…chi li ha se li tiene”, “ho l'ernia quindi il dolore non va più via”, “ormai, con la mia età il dolore rimane

Tutte queste affermazioni danno per scontato che il dolore cronico non possa scomparire…invece non è così!
Con la giusta
STRATEGIA il dolore sarà solo un brutto ricordo…

Ma come??
Te lo dico subito!

 

IL PROBLEMA DEVE ESSERE VISTO A 360°!!!

Ora ti spiego cosa intendo!
Potrei fare il figo dicendoti “vieni da me che te lo faccio passare in poco tempo”…ma direi una mezza verità. Perchè questa volta devi metterti d'impegno anche tu.

Con vedere il problema a 360° intendo che la natura del dolore cronico, non è solo meccanica…ma è dovuta anche a complesse modificazioni chimiche ed energetiche all'interno del tuo corpo. Quindi rendere perfetta la colonna vertebrale come faccio di solito..potrebbe non bastare.

 

Ecco le 3 cose da fare immediatamente per ELIMINARE il mal di schiena cronico! “”Ma anche i dolori cervicali sai!!”

 

1- Rivedere completamente la tua alimentazione:

Non importa che tu NON abbia problemi digestivi..e riesci anche a digerire le pietre. Purtroppo è la prima cosa che devi modificare..

Capisco che per un italiano…toccare la pasta..la pizza …il formaggio ed il buon vino è un peccato mortale, ma è assolutamente necessario per una lunga serie di ragioni (quasi tutte con dimostrazioni scientifiche) che avrò modo di approfondire in futuro.

Per farla breve..

  • Devi eliminare (almeno per un periodo) latte e derivati…quindi latte, caffè macchiato, qualsiasi tipo di formaggio.. anche il grana(per un periodo) e lo yogurt.
  • Devi eliminare (o ridurre fortemente) il glutine…quindi pasta, pizza, cereali contenenti glutine.
  • Devi eliminare (sempre per un periodo) i legumi…quindi fagioli & co.
  • Devi ridurre il più possibile gli zuccheri semplici!

E' dura..lo so! Ma i benefici non tarderanno ad arrivare.

2- Devi eliminare il più possibile le cattive abitudini posturali.

Capisco che non avendomi visto di persona, non puoi avere una lista personalizzata di quali sono le tue ABITUDINI SBAGLIATE. Quindi ti faccio una lista di cosa DEVI fare….. è una lista che deriva dalla mia esperienza clinica in studio..ovvero gli errori più frequenti che riscontro nei miei pazienti.

 

  • Non usare troppo cellulare e tablet

  • Usa un cuscino lombare alla guida e quando stai seduto per un lungo periodo

  • Fai pause regolari quando usi troppo il computer

  • Quando devi sollevare un oggetto pesante..tieni l'oggetto il più vicino possibile al tuo corpo e cerca di non piegare la schiena

 

3- Comincia a muoverti.

Comincia un'attività sportiva! Una qualsiasi..a piacere
In maniera moderata e senza sentire dolore…
ma comincia.

Devi far sentire al tuo corpo che NON è in una situazione di pericolo costante.

Le attività più gettonate sono sicuramente il pilates e lo yoga. Non perchè siano la panacea a tutti i mali (ANZI!!!) ma perchè sono quelle di moda in questo periodo storico..

Sennò puoi scegliere tra…cammino, corsa, nordic walking, arrampicata, lotta, nuoto, acquagym….

Insomma un'attività a tuo piacere.

 

Entro un mese…SEGUENDO SCRUPOLOSAMENTE I CONSIGLI CHE TI HO DATO..vedrai enormi risultati. Anzi..i risultati saranno doppi..perchè dovrai ringraziare solo te stesso!!!

 

Se invece vuoi affidarti ad uno specialista, avere dei consigli personalizzati, e RIDURRE i tempi per vedere i risultati..
Allora contattami..

ma prima dai un occhio al mio sito per vedere come lavoro e come posso aiutarti

===> www.metodoequilibriovertebrale.com